Caro Psicologo scolastico, mio padre è un po’ severo ,come posso spiegarmi... Ah sì, lui è 30% buono e 70% severo, mi sai dire cosa posso fare per farlo diventare meno scontroso?
Caro alunno si vede che hai una spiccata sensibilità per i legami familiari e si capisce che vorresti vedere tuo padre vivere più serenamente la vita ma penso che questa pandemia sanitaria abbia colpito nell’umore grandi e piccoli. Ognuno di noi ha dovuto cambiare lo stile di vita, cioè solo casa lavoro e scuola, senza svago, divertimenti e gruppi di amici con cui rilassarsi e ricaricare le batterie. A volte tanti sacrifici portano malumore e malcontento ma stai tranquillo che ciò che rende scontroso il tuo papà non sei tu ma la situazione storica che tutti stiamo vivendo.
Nella mia classe ci sono tantissimi bambini che non vanno d’accordo tra di loro e litigano sempre. Come faccio ad aiutarli? Perché hanno caratteri diversi e perché vogliono vincere sempre. Io vorrei che fossero tutti amici.
Caro alunno dalla tua domanda si capisce che hai un’anima pacifista, cioè vorresti  sempre vedere intorno a te compagni che si rispettano e si aiutano reciprocamente. Secondo me potresti proporre alle tue maestre di organizzare un gruppo di discussione per stimolare il confronto tra di voi in modo tale da trasformare i litigi in dialoghi costruttivi in cui nessuno vince ma trionfano l’ascolto, il rispetto e l’accettazione reciproca. Infine ti dico che se noti queste dinamiche in classe potrai fare la carriera diplomatica.
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now